In questa recensione analizziamo le caratteristiche dell’estrattore di succo RGV Juice Art valutando quali sono i pregi e i difetti principali.

Ormai gli estrattori di succo sono sempre più diffusi nelle cucine degli italiani, soprattutto in quelle di chi, giustamente, tiene a mantenere alta la qualità della propria alimentazione.
L’estrattore di succo in effetti, permette di usufruire del meglio che frutta ed ortaggi possano offrire, con una spesa iniziale che viene presto ammortizzata in termini di risultati.

RGV Juice Art
  • RGV
  • Frequenza di ingresso: 50/60 Hz
  • Tensione in ingresso: 220 - 240V
  • Larghezza: 36 cm
  • Profondità: 22 cm

L’estrattore di succo RGV Juice Art ha struttura verticale, quindi sviluppata in altezza, che ingombra meno e non occupa troppo spazio quindi, ed è facile, veloce e pratico da pulire. Peso e dimensioni adeguate inoltre, permettono di maneggiare con relativa facilità l’oggetto, che può essere spostato in modo piuttosto facile. Dopo ogni utilizzo inoltre, l’estrattore di succo può essere riposto dove volete, senza che occupi spazio nella stanza.

Buona anche la capienza dei contenitori, 1 litro circa, che consente di produrre succo senza che ci sia bisogno di svuotare i recipienti con troppa frequenza.
L’unico limite ravvisabile nella struttura di questo estrattore di succo è da individuare nella qualità dei componenti e dei contenitori, tutti in plastica, pertanto non eccezionali e, probabilmente, di durata temporale non lunghissima.

Passiamo ora ad analizzare le prestazioni di RGV Juice Art, buone, diciamo pure più che sufficienti, ma non eccelse, e vediamo perché.
Questo estrattore ha una velocità di 60 giri al minuto, un valore buono soprattutto in riferimento al suo prezzo, buona anche la possibilità di cambiare il senso di rotazione della coclea, così da poterla far girare all’indietro se e quando necessario, tuttavia il tempo di autonomia del lavoro è decisamente ridotto, in quanto è meglio non usarlo per più di 5 minuti consecutivi.

Vediamo ora come si può considerare la praticità d’uso di RGV Juice Art. Anche in questo caso buona ma non eccezionale.
Assemblare l’oggetto è tutto sommato facile nonostante esso presenti più pezzi rispetto ad altri modelli, il rumore è piuttosto elevato e i piedini a ventosa, anche se le vibrazioni emesse non sono poi troppo forti in fase di lavorazione, aiutano comunque a tenerlo saldo sul piano di lavoro.
Da segnalare che è presente anche un comodo tappo anti goccia.

Anche se di manutenzione semplice, un limite di RGV Juice Art è quello che è sconsigliabile lavare i suoi componenti in lavastoviglie.
In pratica, dopo l’utilizzo, l’apparecchio deve essere smontato e le parti passate sotto l’acqua corrente.
Certo la pulizia in lavastoviglie sarebbe più accurata, ma i componenti in plastica finirebbero per opacizzarsi e durare meno del previsto; tuttavia, nonostante questa pecca, risulta per fortuna semplice lavare a mano i componenti della macchina.

Per quanto riguarda gli accessori, c’è un solo filtro, ma anche un comodo spazzolino per aiutare nella pulizia manuale.
Ottimo e molto utile invece il ricettario allegato, che fornisce tante ricette e molti utili consigli su come preparare succhi di frutta e di verdura, un aiuto prezioso soprattutto per chi, in fatto di estrattori di succo, è alle prime armi.

Fondamentalmente possiamo affermare che RGV Juice Art è un estrattore con un rapporto  tra qualità e prezzo buono.
Il costo, a seconda del rivenditore e delle offerte, va da 90 euro a poco più di 100 euro.
Tutto sommato, vista la cifra con cui è possibile acquistarlo, sarebbe davvero difficile pretendere di più in fatto di prestazioni e risultati.
Per modelli mediamente economici come questo infatti, anche il ricettario, in genere, non è incluso, mentre quello in dotazione con RGV Juice Art è pratico e davvero bello.
Se vi occorre un buon estrattore di succo, che non abbia pretese incredibili, ma svolga in modo apprezzabile la sua funzione, RGV Juice Art è certamente un modello consigliabile, di facile utilizzo, di semplice manutenzione e che, se adoperato nella maniera corretta, può durare a lungo.

Ovviamente sul mercato sono disponibili modelli con funzionalità superiori, ma anche il prezzo è maggiore.


Dimensioni360 x 220 x 417 mm
Peso5,5 kg
Potenza400 Watt
Velocità60 giri min / rpm
AccessoriContenitore raccolta succo da 1 litro, Contenitore raccolta scarti da 1 litro, Spazzolino per la pulizia
FunzionalitàDue direzioni di rotazione
Altro
Diametro del condotto di alimentazione 75 mm, Tappo anti goccia

RGV Juice Art
  • RGV
  • Frequenza di ingresso: 50/60 Hz
  • Tensione in ingresso: 220 - 240V
  • Larghezza: 36 cm
  • Profondità: 22 cm

RGV Juice Art

RGV Juice Art
7

Prestazioni

7/10

    Materiali

    6/10

      Manutenzione

      7/10

        Accessori

        7/10

          Prezzo

          8/10

            Pros

            • Prezzo vantaggioso
            • Semplice da utilizzare
            • Dimensioni ridotte

            Cons

            • Materiali di qualità media
            • Prestazioni medie

            Aggiungi la tua opinione

            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *