In questa recensione analizziamo le caratteristiche del robot aspirapolvere iRobot Roomba 650 valutando quali sono i pregi e i difetti principali.

Iniziamo con il considerare la batteria. In questo caso troviamo una batteria Ni-MH di alta qualità. Il che significa che il vostro macchinario avrà una lunga autonomia e, oltretutto, si ricaricherà anche più velocemente. Parlando di numeri, comunque, possiamo dire che per la prima ricarica completa servono 16 ore. Per le successive, invece, saranno più che sufficienti due ore. Anche l’autonomia della batteria si aggira intorno a due ore. Per capire lo stato della batteria, poi, basta fare riferimento alla spia che si trova sul corpo del robot aspirapolvere. Basta infatti guardare il colore per capire se il nostro prezioso collaboratore è in piena carica, oppure è in procinto di scaricarsi.

No products for "B008R5ZPL4" found.

Un altro elemento fondamentale dei robot aspirapolvere, poi, è il serbatoio. In questo caso la capacità è di 500 ml, un valore che si avvicina a quelli che caratterizzano i migliori modelli presenti sul mercato. Per offrirvi un punto di confronto, infatti, considerate che i modelli appartenenti alla fascia bassa non superano mai i 300 ml. In questo caso, quindi, ci troviamo davanti ad una capienza che rende il dispositivo perfetto per la alla pulizia di case di dimensioni medie. Oltre a offrire la possibilità di coprire superfici più ampie, una buona capienza incide soprattutto sull’autonomia lavorativa, visto che è necessario più tempo prima che il serbatoio si riempia completamente. In ogni caso, indipendentemente dal fatto che il serbatoio sia parzialmente vuoto o pieno, ricordate sempre di svuotarlo al termine della sessione di lavoro per mantenere al meglio il robot aspirapolvere.

Tra le caratteristiche di iRobot Roomba 650, non possiamo dimenticare di segnalare che al suo interno è stata utilizzata la tecnologia AeroVac. Si tratta di un filtro che dovrebbe permettere di raccogliere capelli e peli di animali. Per mantenere al massimo la sua efficienza, però, ricordate che il filtro deve essere cambiato ogni due mesi.

Per quanto riguarda la struttura, possiamo dire che ci troviamo davanti a un modello di ultima generazione che esibisce l’ormai forma classica bassa e circolare, il diametro è di 34 cm, e l’altezza di 9,2 cm. A parte le misure, che corrispondono a quelle di molti altri modelli in vendita, bisogna rivolgere un’attenzione particolare alla parte inferiore del macchinario, dove si trovano le ruote regolabili in altezza, una caratteristica, questa, che permette al robot aspirapolvere iRobot Roomba 650 di spostarsi tranquillamente e senza problemi anche su superfici rese più impervie dalla presenza di cavi o di tappeti.

Per quanto riguarda la pulizia del pavimento, invece, questa avviene attraverso una spazzola rotante e due centrali. Con la prima si può rimuovere lo sporco dai muri e dagli angoli della stanza. Le altre due spazzole, invece, raccolgono proprio quello che è stato tolto precedentemente dalla rotante. Per questo motivo, dunque, iRobot Roomba 650 può essere utilizzato tranquillamente su ogni superficie e tipo di tappeto.

L’utilizzo del dispositivo è piuttosto semplice. Per avviare iRobot Roomba 650 basta spingere il tasto Clean. Premendo una seconda volta il pulsante, poi, si darà il via alla pulizia. Lo stesso tasto, poi, può essere utilizzato per bloccare o mettere in pausa il macchinario. Il robot aspirapolvere utilizza la tecnologia iAdapt che, grazie a dei sensori, riesce a monitorare l’ambiente e muoversi nella stanza. I movimenti del dispositivo risultano essere precisi e gli ostacoli vengono evitati senza problemi.

Tra le funzionalità più interessanti segnaliamo la modalità Spot, con cui è possibile fare in modo che il robot aspirapolvere pulisca una zona precisa, e la possibilità di creare muri virtuali che il dispositivo non deve superare.
Molto interessante è anche la tecnologia Wall Following, tramite cui il dispositivo può riconoscere e seguire le pareti, e la tecnologia Dirt Detect, attraverso la quale il robot aspirapolvere individua le zone più sporche da pulire.
Il robot aspirapolvere è inoltre in grado di tornare alla base da solo qualdo la batteria si sta scaricando.
Molto utile è poi la possibilità di programmare le pulizie, tramite il timer.

Per quanto riguarda gli accessori, nella confezione sono presenti un filtro di ricambio, un accessorio per pulire le spazzole, un caricabatteria, la base di ricarica e il muro virtuale.

La nostra opinione sul robot aspirapolvere iRobot Roomba 650 è positiva.
Si tratta di un dispositivo dal rapporto tra qualità e prezzo vantaggioso, semplice da utilizzare e molto efficace.
Sul mercato sono presenti modelli con maggiori funzionalità, ma iRobot Roomba 650 offre comunque buone prestazioni.


Dimensioni34 x 9,2 cm
Peso3,6 kg
CassettoAeroVac, senza sacco
FiltriAerovac
Potenza33W
BatteriaNIMH con autonomia due ore. Ricarica in tre ore.
Sensoriquattro sensori vuoto, sensore sporco e sensori di avvicinamento
FunzionalitàRitorno automatico alla base di ricarica, Sistema anti ingarbugliamento da frange e cavi, Sistema automatico riconoscimento vuoto, Sistema di autodiagnostica, Regolazione altezza ruote e Programmazione
AccessoriBase Autoricarica, Caricabatteria veloce, Strumento pulizia spazzole, Muro virtuale, Filtro aggiuntivo



No products for "B008R5ZPL4" found.

IRobot Roomba 650

IRobot Roomba 650
8.3

Funzionalità

8/10

    Materiali

    8/10

      Batteria

      9/10

        Serbatoio

        9/10

          Prezzo

          9/10

            Pros

            • Rapporto tra qualità e prezzo vantaggioso
            • Semplice da utilizzare
            • Efficace su tutte le superfici

            Cons

            • Mancano alcune funzionalità avanzate

            Aggiungi la tua opinione

            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *