In questa recensione analizziamo le caratteristiche dell’estrattore di succo Philips HR1882/31 Avance Collection valutando quali sono i pregi e i difetti principali.

Prima di addentrarci nella descrizione del dispositivo, analizzando alcuni elementi fondamentali come le prestazioni, la praticità d’uso e la facilità di manutenzione, precisiamo che ci troviamo davanti ad un modello di tipo verticale dall’ingombro abbastanza contenuto. Visto che il peso e le dimensioni sono piuttosto limitati, l’estrattore può essere preso e risposto agevolmente al termine di ogni utilizzo. Un altro elemento favorevole, poi, è rappresentato dalla capienza dei contenitori esterni, che hanno una capacità di circa 1,5 l.

Philips HR1882/31 Avance Collection
  • Tecnologia Gentle Squeezing: senza lame, separa il succo dalla polpa spremendo; per succhi corposi e ricchi di fibre
  • Motore silenzioso 200 W per spremere anche gli ingredienti più duri
  • Tappo anti-goccia
  • Design robusto e potente per estrarre succo da tutti i tipi di frutta, fino a 30 minuti di funzionamento no-stop
  • Tutti i pezzi sono lavabili in lavastoviglie; spazzolino aiuta-pulizia in dotazione

Detto questo, iniziamo ad andare più nei dettagli, partendo proprio dalle prestazioni. Relativamente a questo aspetto, dobbiamo dare un giudizio più che positivo, visto che l’estrattore è in grado di lavorare agevolmente anche con frutta e verdura dura. I giri al minuto, un dato importante per quanto riguarda gli estrattori di succo, non sono indicati nel manuale, ma si aggirano tra i 50 e i 60. Un dato che, effettivamente, si riscontra anche nel risultato finale, visto che i succhi preparati con questo estrattore sono particolarmente vellutati e dalla consistenza fibrosa, di ottima qualità. Molto interessante è anche l’autonomia di lavoro, visto che il modello Philips HR1882/31 Avance Collection può lavorare anche per trenta minuti consecutivi senza dovere essere spento. Sicuramente positiva è la possibilità di selezionare e cambiare verso di rotazione della coclea nel caso in cui ci si trovasse a lavorare su dei cibi particolarmente duri o dei residui fossero rimasti nel macchinario.

Dopo avere valutato le prestazioni, è la volta di considerare la praticità d’uso. Anche in questo caso il giudizio è positivo, l’estrattore di succo Philips HR1882/31 Avance Collection si usa facilmente, con comodità e senza nessuno sforzo. Per quanto riguarda l’assemblaggio, si tratta di un’operazione molto facile e veloce da effettuare. Troviamo poi un tappo anti goccia, un accessorio di una certa utilità, visto che evita lo sgocciolamento del succo mentre viene versato. Da segnalare la silenziosità del motore, caratteristica che rende possibile utilizzare il macchinario anche in orari poco consoni, come la notte mentre altri dormono.

A questo punto siamo arrivati alla nota dolente per tutti quelli che acquistano un estrattore di succo o qualsiasi altro piccolo elettrodomestico. Stiamo parlando della manutenzione. Quante volte, infatti, dopo un primo utilizzo, avete scoperto che il dispositivo appena acquistato si rivela troppo complesso e faticoso da pulire. Risulta essere quasi inevitabile che, davanti a questa evenienza, il nuovo acquisto sia riposto su uno scaffale per essere guardato, al massimo, con una sorta di risentimento e utilizzato molto raramente. Questo, però, non sarà il caso dell’estrattore Philips HR1882/31 Avance Collection, visto che l’operazione di pulizia è particolarmente facile. Tutto dipende dal fatto che le singole parti dell’estrattore sono rimovibili, oltre ad essere comodamente lavabili in lavastoviglie. In questo modo, dunque, l’estrattore potrà essere utilizzato tutti i giorni senza causare particolari problemi legati alla manutenzione. Per facilitare ulteriormente la questione, poi, consapevole della possibilità che dei residui di cibo possono depositarsi nel filtro o nella coclea, Philips offre in dotazione uno spazzolino apposito con cui è possibile raggiungere anche gli angoli più nascosti per poi sciacquarli sotto l’acqua corrente.

Per quanto riguarda gli accessori, nella confezione dell’estrattore di succo Philips HR1882/31 Avance Collection troviamo due filtri, due contenitori, un ricettario e uno spazzolino per la pulizia del filtro e della coclea.
I due filtri si differenziano per la grana, una fine e l’altra più ampia, che permettono quindi di preparare estratti di tipo diverso.
I due contenitori, come detto in precedenza, hanno una capienza di 1,5 l, adatti anche per famiglie di medie dimensioni.

Il nostro giudizio sull’estrattore di succo Philips HR1882/31 Avance Collection è positivo.
Si tratta di un prodotto che si caratterizza per un rapporto tra prezzo e qualità vantaggioso.
Il costo è infatti molto inferiore a quello dei modelli di fascia alta e le prestazioni sono buone.


Dimensioni22 x 16 x 47 cm
Peso7 Kg
Potenza200 W
Capacità contenitore1,5 l
CaratteristicheLavabile in lavastoviglie, Piedini antiscivol
AccessoriDue filtri, Ricettario, Spazzolino per pulizia comoda e veloce



Philips HR1882/31 Avance Collection
  • Tecnologia Gentle Squeezing: senza lame, separa il succo dalla polpa spremendo; per succhi corposi e ricchi di fibre
  • Motore silenzioso 200 W per spremere anche gli ingredienti più duri
  • Tappo anti-goccia
  • Design robusto e potente per estrarre succo da tutti i tipi di frutta, fino a 30 minuti di funzionamento no-stop
  • Tutti i pezzi sono lavabili in lavastoviglie; spazzolino aiuta-pulizia in dotazione

Philips HR1882/31 Avance Collection

Philips HR1882/31 Avance Collection
8.5

Prestazioni

9/10

    Materiali

    8/10

      Manutenzione

      9/10

        Accessori

        8/10

          Prezzo

          9/10

            Pros

            • Ottimo rapporto tra qualità e prezzo
            • Semplice da pulire e montare

            Cons

            Aggiungi la tua opinione

            Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *